crag
Grotti
Via del Popolo, Grotti,Lazio, Italia ascents: 0

lorenzoluck avatar added by: lorenzoluck 3 years ago
Share this crag
show/hide the full picture

crag Grotti Search around

  • Lead Climbing
    with expansion bolt
  • routes 103
    in 7 sectors
  • grades 5b/8b-8b+
  • max length 42m
  • gps 42.35, 12.94
  • rock Limestone
  • beauty 0% on 0 votes
  • safety on 0 votes rock 0% anchor 0%
Clear Weather now: Clear
Temperature: 28°

L’arrampicata di Grotti è particolare e molto selettiva. La roccia è un conglomerato leggermente strapiombante per lo più, a buchi e buchini, talvolta profondi ma spesso anche ciechi, e questo la rende una scalata tendinea e molto dolorosa. E’ quindi molto importante l’uso dei piedi e degli equilibri, e saper utilizzare il concetto di “aderenza” sugli spalmi di punta. Inoltre sviluppa un forte senso di sensibilità sulle dita e sulla pelle, ed anche una buona continuità e resistenza negli avambracci sulla maggior parte dei tiri. La cosa più importante da dire su questa è che non ci sono mezze misure. O la ami o la odi, e personalmente la (stra)amo.Le pareti sono per lo più esposti a Sud, e quindi scalabili soprattutto in inverno e mezze stagioni per trovare le condizioni migliori, ma ci si può arrampicare anche d’estate nel pomeriggio inoltrato. Questo per quanto riguarda il “Paretone” ed il settore di “Iniziazione”. Il settore “La curva” invece, avendo una differente esposizione, offre ombra e fresco nelle ore mattutine d’estate. Personalmente è un’arrampicata che mi piace molto, mi ricorda gli scalatori degli anni ’90 che tiravano e stringevano appigli piccolissimi, quasi inimmaginabili ai non-arrampicatori. Scalare linee che apparentemente sembrano lisce come lavagne, ed imparare ad usare ogni singolo buchino e concrezione. Ciò rende davvero adrenalinica la libera di un tiro, soprattutto se si pensa ai moschettonaggi che raramente sono da prese buone ma perlopiù da bi-diti e, perchè no, anche da mono, dove la differenza la fa l’equilibrio sui piedi. Hardcore! read all

writed by: lorenzoluck 3 years ago

0 postcards